I luoghi della memoria - Le storie, le persone, i sentieri

Scheda escursione

ASSOCIAZIONE ESCURSIONISTICA

“Gente in Aspromonte”

FEDERAZIONE ITALIANA ESCURSIONISMO

Venerdi 1 Maggio

DAL PROGRAMMA ESCURSIONI 2009

"SUI SENTIERI DELLE PIETRE"

PIETRA D'U MONACEGLIU

 

ITINERARIO NATURALISTICO – PANORAMICO – STORICO AD ANELLO

Possono partecipare gli escursionisti, i singoli sodalizi che si riconoscono negli scopi dell’associazione.

Raduno: ore 14.30 passo Croceferrata

Partenza escursione: ore 15.00

Come arrivare:

Dalla S.G.C. Jonica - Tirrenica uscire allo svincolo Limina e seguire le indicazioni per Fabrizia; dopo circa 18 km si giunge al bivio di Croceferrata.

TEMPO ORE:  3.00
DISLIVELLO: 1010 s.l.m. - 1120 s.l.m.  
DIFFICOLTA’:  T. Turistico
COMUNI INTERESSATI:  Martone - Nardodipace
 Image  
Modalità di iscrizione:

L'iscrizione alle escursioni tramite il link presente in questa pagina e tramite e-mail è riservata esclusivamente ai soci. I simpatizzanti e coloro che ancora non sono iscritti all'associazione possono chiedere di partecipare alle iniziative, escursioni comprese, telefonando al numero 348.8134091 (non oltre  i due giorni antecedenti l'evento).

Descrizione del sentiero:

Una breve e facile escursione tra i confini di Reggio e Vibo di notevole interesse naturalistico con diverse fasce di vegetazione presente: dal faggio al pino, dal castagno all’abete ed al leccio.
Il sentiero parte tra il Piano di Tanalunga e Monte Gremi, lungo una comoda sterrata con qualche saliscendi; dopo circa 30 minuti si arriva in prossimità di un quadrivio, si segue per un centinaio di metri la sterrata centrale che costeggia il monte Camaldi e si arriva ai limiti tra il comune di Roccella e quello di Martone.
Dopo una breve discesa con qualche spunto panoramico sul versante Jonico, al primo bivio si gira a destra seguendo una vecchia pista del taglio del legno e dopo circa 10 minuti si arriva al quadrivio di Russo - Gremi; si prosegue a destra ancora per un centinaio di metri e si arriva su un pianoro dove si possono ammirare secolari piante di faggio ed abete.
Si continua poi sulla sterrata a sinistra e dopo un centinaio di metri si arriva sulla parte alta delle Pietre d’ù Monacegliu; si lascia la sterrata e ci si immette in un viottolo che ci porta dove si trovano le famose pietre.
Si ritorna indietro dallo stesso sentiero sino ad arrivare al quadrivio di Russo – Gremi; da qui seguendo un piccolo canalone a sinistra si sale dolcemente e dopo 10 minuti si arriva in prossimità di Monte Camaldi, si segue la sterrata a sinistra ed in poco tempo si giunge sulla strada principale di collegamento che da Martone porta alle Serre: sul lato sinistro possiamo ammirare una bella macchia d’abetina.
Si prosegue per un centinaio di metri e si gira a destra, si sale dolcemente per circa 5 minuti e si arriva al quadrivio di Monte Camaldi, si gira a sinistra seguendo lo stesso sentiero e dopo 10 minuti si giunge al punto di partenza.

Nel corso del tempo

  • 1996
  • 1997
  • 1998
  • 1999
  • 2000
  • 2001
  • 2002
  • 2003
  • 2004
  • 2005
  • 2006
  • 2007
  • 2008
  • 2009
  • 2010
  • 2011
  • 2012
  • 2013
  • 2014
  • 2015
  • 2016
  • 2017
  • 2018
  • 2019
  • sld_1
  • sld_2
  • sld_3
  • sld_4
  • sld_5
  • sld_6
  • sld_7
  • sld_8
  • sld_9
  • sld_10

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.