I luoghi della memoria - Le storie, le persone, i sentieri

 

FUORI SEDE IN SICILIA 24, 25, 26 e 27 APRILE 2014

Programma aggiornato

Giorno 24 Aprile:  TURISTICOpomeriggio, dall’arrivo in Sicilia

(Da Messina, percorrendo l’autostrada A18 ME–CT, usciremo al casello di Giardini Naxos, per proseguire in direzione di Francavilla di Sicilia, Castiglione di Sicilia.)

Attività: Parco fluviale dell’Alcantara e visita alla Cuba di Santa Domenica. Proseguiremo poi per Santa Venerina, dove soggiorneremo presso l’Hotel – Complesso “La Zagara”, e si procederà all’assegnazione delle camere.

Ore 20.15 Presentazione percorso del 25 aprile - Ore 20.30: cena

Giorno 25 Aprile: TURIST.  -  ESCURSIONIS. - colazione fino alle ore 8.00, partenza ore 8.30

Attività: Etna Loc. Casa del Vescovo - Discesa Valle del Bove. Mt. slm 1676 - 1827 – 1676.  Rifugio Sapienza. Crateri Silvestri - Schiena dell’Asino. Al ritorno o all'andata passeremo da S.Alfio castagno dei 100 cavalli.

Rientro in albergo - Ore 20.15 Presentazione percorso del 26 aprile - Ore 20.30: cena

Giorno 26 Aprile  TURIST.  -  ESCURSION. 5/6 ORE - colazione fino alle ore 8.00, partenza ore 8.30

Attività: Circuito ad anello:  Baiardo – Pomarazzita - Monte San Giacomo – Santa Maria del bosco mt. slm  950 - 1400 – 950.

(Appena entrati a Randazzo, proseguire a dx fino a targa olearia. A sinistra si percorre una sterrata di 2.900 metri: parcheggiare. Cosa vediamo: Valle dell' Alcantara, vallata del Flascio alle spalle, monte Colla, agrit. Faranda. Seguire dopo il cancello a dx indicazioni per rifugio Pomarazzita sempre sulla sterrata andare fino a monte San Giacomo. Si vede monte Randazzo vecchio. Una volta in piano, si decide se mangiare li o a S.Maria del bosco. Visita al  museo di Randazzo, Duomo, eventualmente ponte del Flascio.)

Rientro in albergo - Ore 20.15 Presentazione percorso del 27 aprile - Ore 20.30: cena

Giorno 27 Aprile  ESCURSIONISTICO - 5/6 ore  colazione fino alle 7.30 partenza ore 8.00

Attività: Lasciato l’albergo si parte in direzione di Taormina. Usciti dal casello autostradale si raggiunge la località marina Fondaco Parrino. Alcune macchine proseguiranno fino a Scifì, punto d’arrivo dell’escursione. Ricompattato il gruppo si prosegue seguendo il sentiero, con segnavia giallo, sul greto del torrente F.co Parrino fino ad incrociare quello segnato rosso, che sale ripidamente fino a Forza d’Agrò. Attraversato l’affascinante borgo, situato a circa 350 m s.l.m., il sentiero prosegue inizialmente in leggera salita (fino a 490 m), combaciando con il tratto che conduce in località Recavallo; poi il sentiero, con segnavia blu, scende rapidamente fino a 100 m s.l.m. per raggiungere l’affascinante Basilica dei SS. Pietro e Paolo, nel Comune di Casalvecchio Siculo (ME), antico Tempio in cui si amalgamano gli stili architettonici bizantino, arabo e normanno, elevato a monumento nazionale e considerato vero gioiello della Valle d'Agrò.

Rientro in sede in serata

Per i partecipanti che hanno la necessità di partire in orario successivo alle ore 14.00 del 24 aprile verrà concordato un ulteriore punto di raduno in Sicilia (p. es. presso la chiesa di Santa Domenica o direttamente presso l’Hotel – Complesso “La Zagara”).



Nel corso del tempo

  • 1996
  • 1997
  • 1998
  • 1999
  • 2000
  • 2001
  • 2002
  • 2003
  • 2004
  • 2005
  • 2006
  • 2007
  • 2008
  • 2009
  • 2010
  • 2011
  • 2012
  • 2013
  • 2014
  • 2015
  • 2016
  • 2017
  • 2018
  • 2019
  • sld_1
  • sld_2
  • sld_3
  • sld_4
  • sld_5
  • sld_6
  • sld_7
  • sld_8
  • sld_9
  • sld_10

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.