I luoghi della memoria - Le storie, le persone, i sentieri

ASSOCIAZIONE ESCURSIONISTICA

“Gente in Aspromonte”

FEDERAZIONE ITALIANA ESCURSIONISMO

DAL PROGRAMMA ESCURSIONI 2014

"RICORDI BIZANTINI IN CAMMINO"

Venerdì 30 Maggio - Lunedì 2 Giugno

II Fuori sede:

ROSSANO BIZANTINA

Alla scoperta dei tesori artistici, storici e naturalistici di ROSSANO. Una delle più belle città del litorale ionico cosentino, definita per la ricchezza delle sue testimonianze, “ Perla Bizantina della Calabria”. Ammirare i “Tesori Bizantini”, osservare i preziosi particolari dell’architettura civile dei numerosi palazzi e cortili nel centro storico; addentrarvi nei minuscoli vicoli; andare alla scoperta delle sette porte di accesso alla città e delle suggestive stradine sottostanti; ammirare la maestosità delle querce e dei castagni secolari, fra i più grandi d’Italia.

Rossano offre tutto questo, oltre a splendidi e variegati scenari naturalistici. Ed è anche possibile vivere a contatto con un ambiente ancora incontaminato, tra boschi e ruscelli, all’oasi dei Giganti del Cozzo del Pesco, ove si ammirano esemplari di castagno dalla circonferenza notevole, posti a dimora dai monaci basiliani contestualmente all’edificazione dell’Abbazia del Patire (fine secolo XI).

PROGRAMMA

30 Maggio 2014 Venerdì

Raduno alle 16,30 presso l'area di rifornimento di Pizzo Calabro sulla A3 e partenza con le nostre auto in gruppi di 4/5 persone ad auto.
Arrivo in hotel nel tardo pomeriggio (distanza circa 180 Km) e sistemazione nelle camere. Cena.

31 Maggio 2014 Sabato

Escursione "Dalla Fossiata a Macchialonga" (Guarda descrizione)

Nel pomeriggio si visiteranno:

Il Museo della liquirizia di Rossano è l’unico in Italia ad esporre al suo interno gli attrezzi utilizzati nella lavorazione, nella commercializzazione e nell’estrazione della radice da cui si ricava la liquirizia, oltre ad abiti, oggetti, manoscritti legati alla famiglia Amarelli, impegnata da circa 4 secoli nella produzione della celebre liquirizia omonimo.

L’Abbazia di Santa Maria del Patire venne fondata dal monaco e sacerdote San Bartolomeo di Simeri verso il 1095 sulle rovine di un oratorio. Caratteristica poiché immersa nel verde delle colline e conserva ancora splendidi pavimenti a mosaici arabi.

Cena in Hotel

01 Giugno 2014 Domenica

Escursione "Zagaria - Cozzo del Pesco" (Guarda descrizione)

Nel pomeriggio si visiteranno:

  • Cattedrale di Maria Santissima Achiropita, dove all’interno puoi trovare il dipinto della madonna e il famoso  ”Codex Purpureus Rossanensis“,  evangeliario greco del V-VI,  vergato con caratteri onciali in oro e argento su pregiatissima pergamena color porpora
  • Oratorio di S. Marco, il monumento piu’ antico di Rossano, del X secolo, originariamente dedicato a Sant’Anastasia, ed una delle chiese bizantine meglio conservate d’Italia
  • Chiesa di S. Bernardino, in stile tardo-gotico, fu la prima chiesa Cattolica della città ed ospita il sepolcro di Oliverio di Somma Chiesa della Panaghìa, bizantina del X secolo, così denominata in onore di “Maria Tutta Santa”
  • Chiesa di San Francesco di Paola, del XVI secolo, con un portale rinascimentale ed un chiostro
  • Chiesa di Santa Chiara, voluta dalla Principessa Bona Sforza

Cena in Hotel

02 Giugno 2014 Lunedì

Visita al Borgo di Santa Severina (Guarda descrizione)

Concluse le visite, ritorno alle rispettive sedi.

*** Il programma non è definitivo e potrà arricchirsi di nuovi elementi.


La quota di partecipazione individuale è di 120 Euro e comprende:

- Pernottamento  in stanze doppie ( o triple) per quattro giorni (tre notti) in Residence

- La mezza pensione nel residence, le escursioni e le visite indicate in programma

La quota non comprende: le spese di trasferta, le colazioni al sacco e il pranzo di Lunedì.

Il villaggio "Marina di Rossano" è dotato di piscina e area verde attrezzata.

Il termine tassativo per le iscrizioni è il 18 Maggio.

Chi è intenzionato a partecipare, deve versare la quota direttamente al presidente A.Pellegrino.

Norme essenziali da leggere prima dell'iscrizione.

Il referente è un partecipante come voi che viaggia per piacere ed interesse e non per professione, che ha studiato il programma leggendo le guide disponibili e contattando i referenti del luogo, che ha deciso con voi le prime azioni organizzative da intraprendere prima della partenza; non è una guida e non spetta a lui il compito di illustrare monumenti, i siti, i musei visitati, come non spetta a lui verificare l’efficienza e la pulizia di letti, dei servizi e non e’ il responsabile delle difficoltà che si incontrano durante il viaggio.

E' doveroso, per chi intraprende un viaggio, informarsi sulle popolazioni, la cultura, le tradizioni, la religione, la storia, l’ambiente del paese visitato, non assumere comportamenti offensivi di usi e costumi locali e non pretendere un trattamento particolare, adattarsi alle condizioni di vita locali, chiedere il permesso prima di fotografare ed essere in generale, gentili e rispettosi. Ricordiamoci sempre che noi non siamo Turisti ma viaggiatori e, sopratutto, escursionisti.

Nel corso del tempo

  • 1996
  • 1997
  • 1998
  • 1999
  • 2000
  • 2001
  • 2002
  • 2003
  • 2004
  • 2005
  • 2006
  • 2007
  • 2008
  • 2009
  • 2010
  • 2011
  • 2012
  • 2013
  • 2014
  • 2015
  • 2016
  • 2017
  • 2018
  • 2019
  • sld_1
  • sld_2
  • sld_3
  • sld_4
  • sld_5
  • sld_6
  • sld_7
  • sld_8
  • sld_9
  • sld_10

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.